© 2014 Silvana Calcagno. All Rights Reserved

  • LinkedIn - cerchio grigio
  • Instagram
  • Twitter

Instaura, il portale per dare valore al territorio

Instaura è un portale tutto italiano che ha come scopo il censimento, il recupero e la valorizzazione del territorio italiano, attraverso la creazione di un network di liberi cittadini, studenti e professionisti.

Titolo: Instaura


Cos’è: La ricchezza architettonica e paesaggistica dell’Italia è incommensurabile. L’intero territorio della penisola è costellato da edifici e beni che meritano attenzione, ammirazione, ma spesso anche tutela, recupero, restauro. Nasce partendo da questo presupposto, Instaura, il portale tutto italiano dedicato al restauro, al riuso e al recupero del patrimonio architettonico e del paesaggio.
Lo scopo di Instaura è perseguito attraverso

la creazione di un network di professionisti del settore, architetti, studiosi e studenti, semplici cittadini che possono portare all’attenzione comune un determinato bene, studiarlo, proporre idee e progetti per valorizzarlo nel giusto modo e garantire un beneficio anche al territorio che gli sta attorno.


Com’è: Si può interagire con la piattaforma registrandosi come Utente Free, Basic, Premium. L’Utente Free può richiedere informazioni, ma anche preventivi e consulenza agli utenti Premium. L’Utente Basic ha il ruolo di “censore”, aiutando a creare un registro dei beni architettonici e paesaggistici italiani, segnalandone stato di conservazione e uso. Infine, gli Utenti Premium rappresentano i professionisti del settore, che possono essere singoli individui, imprenditori, aziende private, ma anche enti pubblici, enti di formazione, fondazioni, organizzazioni no profit che mettono al servizio della comunità le loro competenze e propongono idee e progetti.

Il sito è, poi, suddiviso in cinque sezioni principali. L’Osservatorio è la mappa vera e propria di tutti i siti censiti, che può servire come strumento conoscitivo o di consultazione, una sorta di enciclopedia del territorio italiano. L’Ideificio è l’area dedicata a studenti e progettisti che possono scambiarsi idee e opinioni, trovare temi di studio o proporsi per progetti. L’Inetwork è la sezione in cui reperire consulenze e informazioni da parte dei professionisti. L’Iland è il blog del portale, aperto alla libera collaborazioni di volontari, che si sviluppa per temi e rubriche. 

Pro: Instaura ha delle potenzialità molto interessanti, offrendosi effettivamente come luogo di scambio e incontro destinato alla valorizzazione del paesaggio italiano. Sono moltissimi gli edifici di interesse storico e architettonico che sul territorio necessitano di recupero e tutela e il portale potrebbe quantomeno attestarsi come registro completo e utile strumento per dare il via a soluzioni e interventi.


Contro: Le potenzialità del portale sembrano ancora inespresse, e Instaura avrebbe bisogno di molto più utenti che ne animino le diverse sezioni.

 

Segni particolari: L’idea dei due ideatori del portale, l’architetto Andrea Damiati e l’ingegnere Vincenzo Iovino, è sicuramente preziosa e coraggiosa. Costituisce un esempio tangibile di come il vastissimo patrimonio culturale italiano potrebbe essere sistematizzato e valorizzato attraverso l’uso delle nuove tecnologie, dei social network, delle più recenti forme di crowdfunding e crowdsourcing, e soprattutto attraverso un impulso che parta dal basso.

 

Consigliato a: Cittadini che hanno a cuore il loro territorio, studenti di architettura e beni culturali, privati e imprenditori, associazioni, fondazioni, organizzazioni no profit impegnati nel turismo, nella cultura, nell’edilizia.


Info utili: https://www.instaura.it/restaura-km0/

 

Silvana Calcagno

 

PUBBLICATO SU TAFTER IL 04/02/2014